Cronaca

Viale Varese, il consigliere Favara (Pd) "aggredisce" Lorini

Il consigliere comunale del Partito Democratico di Como, Gioacchino Favara (anche sindacalista Uil), probabilmente oggi ha passato il segno per toni e contenuti dell'ultimo intervento sul progetto di autosilo in viale Varese. Non tanto per la sua...

Il consigliere comunale del Partito Democratico di Como, Gioacchino Favara (anche sindacalista Uil), probabilmente oggi ha passato il segno per toni e contenuti dell'ultimo intervento sul progetto di autosilo in viale Varese. Non tanto per la sua assoluta e dichiarata volontà di realizzare il progetto, ribadita in più occasioni, quando piuttosto per il fresco attacco frontale al dirigente del settore Mobilità di Palazzo Cernezzi, Pierantonio Lorini, del cui parere critico sull'opera abbiamo dato conto con questo articolo.

Favara - che già espresse in passato avversità per Lorini - non è nuovo a uscite molto forti nei confronti del dirigente comunale, ma oggi probabilmente ha segnato un prima e un dopo. Spartiacque teorico che - a nostro avviso - sarà difficile non inneschi una qualche presa di posizione, istituzionale o partitica che sia, favorevole o contraria che sia.

"È da anni che dico al sindaco e alla maggioranza che Lorini deve essere cacciato via senza pietà, è un problema per il futuro sviluppo socio-economico della città - ha affermato il consigliere comunale del Partito Democratico - Tutti condividono ma nessuno fa nulla. Se poi penso che è stato dato un incarico a uno studio esterno per un parere sulla mobilità (il riferimento è all'incarico da 25mila euro alla società Polinomia per valutare la pedonalizzazione del lungolago, ndr) mi chiedo cosa lo tengano a fare".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viale Varese, il consigliere Favara (Pd) "aggredisce" Lorini

QuiComo è in caricamento