Cronaca Via Santa Marta

Como, via Santa Marta: si chiude in casa e appicca un incendio, i vigili lo salvano

L'uomo è grave. Un agente è rimasto intossicato

Il luogo dell'intervento

Momenti drammatici nel pomeriggio di mercoledì 16 settembre 2020 in via Santa Marta. Gli agenti della polizia locale di Como stavano intervento in un'abitazione privata per verificare la presenza in casa del proprietario che doveva essere sottoposto a un trattamento sanitario obbligatorio. L'uomo alla vista degli agenti si è barricato nell'appartamento ed ha appiccato un incendio alla propria abitazione.
Gli agenti appena hanno capito cosa stava succedendo hanno sfondato la porta e sono entrati all'interno dei locali pieni di fumo. L'uomo era a terra privo di sensi ma gli agenti lo hanno soccorso e trasportato fuori. Uno dei vigili è rimasto fortemente intossicato ma non è in pericolo di vita. L'uomo soccorso, invece, versa in gravi condizioni ed è stato trasportato in codice rosso all'ospedale Sant'Anna di San Fermo della Battaglia. Sul posto carabinieri e vigili del fuoco. L'agente intossicato è stato anche lui trasportato al pronto soccorso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Como, via Santa Marta: si chiude in casa e appicca un incendio, i vigili lo salvano

QuiComo è in caricamento