menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
bdr-4

bdr-4

Via Rubini, il Comune schiera i vigili. Brivido per un contromano, stasera protesta in consiglio

Anche in tranquillo lunedì mattina grazie alla chiusura di molti negozi del centro, il caso dei posti moto realizzati ai due lati di via Rubini fa discutere. E soprattutto - bastava fermarsi pochi minuti in zona anche oggi, pur senza ingorghi...

Anche in tranquillo lunedì mattina grazie alla chiusura di molti negozi del centro, il caso dei posti moto realizzati ai due lati di via Rubini fa discutere. E soprattutto - bastava fermarsi pochi minuti in zona anche oggi, pur senza ingorghi - non scemano le polemiche e la volontà di un gruppo di residenti di far togliere almeno una fila degli stalli per le due ruote pensati dal Comune di Como come una chicane rallenta-auto.

Infine - come si accennava in avvio - i residenti contrari alla doppia fila di posti moto non demordono. E come ha dichiarato questa mattina il capofila Luciano Mori, che si è occupato di diffondere nella zona i moduli per la raccolta firme contro il provvedimento, ha annunciato che stasera una delegazione degli abitanti sarà in consiglio comunale (sommandosi - peraltro - alla protesta dei dipendenti di Acsm Agam) per manifestare ancora una volta la propria totale contrarietà all'assetto di via Rubini. "Non accettiamo alcun mercanteggiamento - ha detto Mori - Ci è stata prospettata l'eliminazione di uno o due posti moto nella prima fila, ma così non cambierebbe nulla. Noi vogliamo che vengano cancellati da lì e spostati, riconoscendone l'utilità generale. Le soluzioni si possono trovare".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Le 5 camminate più belle sul Lago di Como

social

Lago di Como, cinque trattorie all'aperto con vista mozzafiato

social

I 10 migliori rifugi sul Lago di Como

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento