menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
sdr-49

sdr-49

Via Garibaldi chiude 3 mesi. Box inaccessibili: ai privati posti gratis (e sosta nei giardini)

A partire dal prossimo primo febbraio per i lavori di riqualificazione delle aree di piazza Volta, via Grassi e via Garibaldi, proprio via Garibaldi - dall’incrocio con via Volta all’incrocio con via Gallio - sarà completamente chiusa al transito...

A partire dal prossimo primo febbraio per i lavori di riqualificazione delle aree di piazza Volta, via Grassi e via Garibaldi, proprio via Garibaldi - dall'incrocio con via Volta all'incrocio con via Gallio - sarà completamente chiusa al transito fino al 16 aprile 2016. I residenti/titolari di posti auto privati (non solo gialli, dunque, ma da intendersi anche come box, garage o stalli di proprietà o in affitto) muniti di regolare pass per la Ztl, potranno accedere ai propri parcheggi solo fino al 22 febbraio. "La pianificazione degli interventi è stata predisposta per cercare di ridurre al minimo i disagi ma le lavorazioni che interesseranno via Garibaldi comporteranno obbligatoriamente il divieto di transito" spiega l'architetto Giuseppe Cosenza, responsabile del procedimento e dirigente del settore Pianificazione urbanistica.

piazza-volta-6mag15-4Dal 22 febbraio al 16 aprile, dunque, ai residenti/titolari di posti auto privati, Palazzo Cernezzi riserverà, a titolo gratuito una sessantina di stalli alternativi o, se si vuole, di fortuna: 18 parcheggi in piazza Cacciatori delle Alpi (nella zona dietro l'edicola, ora totalmente pedonale), 8 in piazza Volta (negli stalli destinati a sparire e situati di fronte alla banca, in piazzetta Jasca), 8 in viale Varese (peraltro nei giardini appena chiusi dai panettoni come scrivemmo qui e dunque riaperti alla bisogna) e 30 in viale Innocenzo XI (in sostituzione di alcuni posti blu nella zona ex Stecav, di fianco al Comando della Polizia Municipale). L'assegnazione dei parcheggi sarà definita dagli uffici a seguito delle indicazioni che arriveranno dai residenti/titolari di posti auto privati, soggetti ai quali è stata recapitata un'apposita comunicazione questa sera. Per l'utilizzo di tali posti dovrà sempre essere esposto il pass rilasciato per l'ingresso nella Ztl. Una lettera è stata consegnata altresì ai commercianti di via Garibaldi e ai residenti di via Garibaldi privi di posto auto privato. Entrambe le categorie, per il tempo strettamente necessario, potranno utilizzare anche i posti per il carico e scarico di piazza Volta e di viale Varese.

Per qualsiasi informazione aggiuntiva, richiesta di chiarimento o segnalazione, residenti e commercianti di via Garibaldi potranno scrivere una mail a terragni.beatrice@comune.como.it o chiamare il numero 031/25.20.21.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia torna in zona arancione da domenica 24 gennaio

social

Lago di Como, Casa Brenna Tosatto: l'arte della bellezza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento