Il vescovo di Como: "Il corteo degli islamici? Iniziativa esagerata"

Giovedì mattina il vescovo di Como, Diego Coletti, dopo la messa in duomo è salito sulla mongolfiera preparata in piazza Verdi in occasione della Città dei Balocchi e sponsorizzata dall'Aero Club Como. Dopo un piccolo e morbido volo a 20 metri di...

Giovedì mattina il vescovo di Como, Diego Coletti, dopo la messa in duomo è salito sulla mongolfiera preparata in piazza Verdi in occasione della Città dei Balocchi e sponsorizzata dall'Aero Club Como. Dopo un piccolo e morbido volo a 20 metri di altezza, monsignor Coletti ha descritto ai microfoni di QuiComo le sensazioni provate sulla mongolfiera, ma ha anche avuto modo di rispondere a domande meno "leggere" e di grande attualità per la città.

Venerdì mattina, infatti, è previsto un corteo degli islamici comaschi promosso dal loro portavoce, El Sisi, per la libertà di culto. Un'iniziativa sicuramente legittima, ma opportuna o strumentale? "Iniziativa un po' esagerata, perché la libertà di culto non è messa in discussione da nessuno. Quello che invece conta è di trovare il luogo giusto, la situazione giusta e le cose giuste da fare, non è un problema di libertà di culto. E' un problema di accettare le regole che devono valere per tutti".

Si parla di

Video popolari

Il vescovo di Como: "Il corteo degli islamici? Iniziativa esagerata"

QuiComo è in caricamento