Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca

Vertemate: ossa umane trovate nei boschi

Ossa umane, seminascoste tra terra e piante. Sono state trovate ieri (martedì 12 agosto 2014) nei boschi di Vertemate da un uomo che, durante una passeggiata, è stato incuriosito dall'atteggiamento del suo cane. E' bastato seguire l'animale per...

Ossa umane, seminascoste tra terra e piante. Sono state trovate ieri (martedì 12 agosto 2014) nei boschi di Vertemate da un uomo che, durante una passeggiata, è stato incuriosito dall'atteggiamento del suo cane. E' bastato seguire l'animale per arrivare ai pezzi di scheletro, abbandonati nella radura. Immediato l'allarme ai carabinieri, arrivati da Fino Mornasco e Cermenate.

L'episodio è stato segnalato alla procura di Como: al momento ogni ipotesi è aperta e sarà difficile dare un nome ai resti anche se il 2 luglio scorso, ad appena 200 metri di distanza, una donna di 83 anni è scomparsa da casa senza lasciare tracce. E' comunque evidente come i tempi siano troppo stretti per associare i due episodi, è assai difficile che le ossa appartengano alla pensionata. Secondo una prima analisi, comunque, non è escluso che i resti dello scheletro siano appartenuti a una persona di sesso femminile.

Per fugare ogni dubbio, e per acquisire dati utili alle indagini, è stato deciso il test del Dna. Dovrebbe essere effettuato i primi giorni della prossima settimana, in quel caso le indicazioni genetiche delle ossa saranno comparate con quelle della donna scomparsa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vertemate: ossa umane trovate nei boschi

QuiComo è in caricamento