Vento forte: albero su cavi elettrici a Brunate

Il forte vento che ha soffiato sul Comasco a partire dalla serata di martedì ha causato problemi, danni e disagi. Nella notte i vigili del fuoco della provincia di Como sono dovuti intervenire in almeno un paio di occasioni a causa di piante...

Il forte vento che ha soffiato sul Comasco a partire dalla serata di martedì ha causato problemi, danni e disagi. Nella notte i vigili del fuoco della provincia di Como sono dovuti intervenire in almeno un paio di occasioni a causa di piante cadute o pericolanti. Per esempio a Lanzo Intelvi e a Brunate. In quest'ultimo caso una grossa pianta si è abbattuta su alcuni cavi elettrici. I pompieri hanno dovuto lavorare per tagliarla e rimuoverla. La strada è rimasta temporaneamente chiusa al traffico. In mattinata a Laglio, a ridosso della statale Regina, i pompieri sono dovuti intervenire di nuovo per tagliare e rimuovere piante pericolanti. Il traffico lungo la strada ne ha risentito a causa della presenza dei mezzi dei pompieri impegnati nelle operazioni di messa in sicurezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo dpcm firmato: il calendario delle regole dal 18 gennaio al 5 marzo

  • Nuove restrizioni dal 16 gennaio al 5 marzo, ora si decide se la Lombardia parte arancione o rossa

  • Como, Alberto apre il suo bar in centro: arriva il controllo della polizia locale

  • Con la Lombardia in zona rossa addio scuola in presenza

  • Lombardia e Como in zona rossa dal 17 al 31 gennaio: cosa si può fare e cosa no

  • Chiara Ferragni, nuovo post nostalgico sul lago di Como: "Spero di comprare lì una casa vacanze"

Torna su
QuiComo è in caricamento