Veniano, malato di Alzheimer si perde in città: ritrovato dai carabinieri

Ieri pomeriggio, 12 ottobre, verso le 14:30, un uomo di Veniano di 68 anni, malato di Alzheimer, si è allontanato da casa per fare una passeggiata. Quando i familiari si sono accorti della sua scomparsa hanno avvisato il indaco di Veniano, il...

Ieri pomeriggio, 12 ottobre, verso le 14:30, un uomo di Veniano di 68 anni, malato di Alzheimer, si è allontanato da casa per fare una passeggiata. Quando i familiari si sono accorti della sua scomparsa hanno avvisato il indaco di Veniano, il quale ha immediatamente riferito il tutto ai carabinieri della stazione di Appiano Gentile. Una pattuglia si è messa alle ricerche del'uomo trovandolo poco dopo sorretto da una signora e in evidente stato confusionale. L'uomo presentava sul volto e sulle mani evidenti escoriazioni, segno che, con ogni probabilità, ha anche più volte perso l'equilibrio. Chiamati i soccorsi sanitari, i militari hanno accompagnato l'anziano malato all'ospedale Sant'Anna di Como per accertamenti neurologici e per disinfettare le superficiali ferite della pelle. I familiari, contattati dai carabinieri, hanno ringraziato i militari dell'Arma intervenuti con un abbraccio e un pianto di sfogo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazzino molestato in centro Como si rifugia in un bar: la polizia ferma un uomo

  • Dieci gite in giornata a partire da Como: una mini-guida per non restare a corto di idee

  • Cosa fare in settimana a Como: 7 appuntamenti per 7 giorni

  • I 10 migliori eventi del weekend a Como e sul lago

  • Evasione e frode fiscale nei rally: tre società nei guai per 12 milioni di euro di false fatture

  • Ospizio lager a Pianello del Lario: la titolare aveva guadagnato mezzo milione di euro

Torna su
QuiComo è in caricamento