rotate-mobile
Giovedì, 30 Maggio 2024
Cronaca

Bagno di sangue per le strade di Varese, sfregia la ex e accoltella il padre di lei

Gravissimo il 71enne preso a coltellate: elisoccorso decollato da Como Villa Guardia

Momenti di panico a Varese, nella tarda mattinata di oggi 6 maggio. Era circa mezzogiorno e mezza quando in via Matteotti un uomo di 41 anni ha tirato fuori un coltello e ha iniziato a colpire al volto la sua ex, una donna di 37 anni, e il padre di lei di 71. Secondo quanto è stato possibile ricostruire il 41enne, ex avvocato, avebbe sfregiato prima la sua ex in faccia, per poi prendere a coltellate il padre di lei che ora è in pericolo di vita. L'elisoccorso è decollato da Como Villa Guardia e l'uomo è stato ricoverato all'ospedale di Varese in gravissime condizioni, in arresto cardiocircolatorio, ospedalizzato con manovre di rianimazione in corso. Il padre sarebbe intervenuto per cercare di salvare la figlia dall'aggressione. Anche la donna 37enne è stata ricoverata in codice rosso. Il suo ex, l'aggressore, è stato arrestato con l'accusa di tentato omicidio e lesioni gravi. 

Sul posto sono intervenuti gli agenti delle volanti e della squadra mobile di Varese, oltre ai mezzi del 118 con ambulanze, automedica e elisoccorso da Como. All'origine della violenza sembra ci sia una difficile separazione della coppia e pare che già in precedenza il comportamento dell'uomo sia stato attenzionato dalle forze dell'ordine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bagno di sangue per le strade di Varese, sfregia la ex e accoltella il padre di lei

QuiComo è in caricamento