Esplosione a Bulgarograsso, vapori di acetato di etile: sconsigliato aprire le finestre

Ansia e preoccupazione tra la popolazione

L'apprensione e la preoccupazione si sono diffuse presto a Bulgarograsso e nei paesi circostanti a causa del fumo sprigionato a seguito dell'esplosione avvenuta alla Ecosfera di Bulgarograsso. Un serbatoio contenente liquidi solventi organici è scoppiato causando la fuoriuscita di vapori a base di acetato di etile. Si tratta di informazioni non ufficiali ma che si sono diffuse tra il personale del 118 e delle forze dell'ordine accorse sul posto.

Gli esperti sconsigliano di aprire le finestre e consigliano, invece, di spegnere gli impianti di areazione e ricircolo dell'aria, almeno fino a quando non saranno giunte notizie certe dai vigili del fuoco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Ruffini, presidente di Moncler a Fontana: "Ridateci i milioni donati per la Fiera"

  • Un malore improvviso: addio a Mario Bottiani, fiorista del mercato coperto

  • Mascherine: i 5 errori da non commettere per evitare il contagio

  • Ecco cosa cambia se Como entra in zona arancione

  • Follia Lidl, anche nel Comasco file e corse per le scarpe (comprate a 12.99 e già in vendita a 200 euro)

  • Il Lago di Como, da paradiso dei vip a caso mondiale di covid: un danno incalcolabile

Torna su
QuiComo è in caricamento