rotate-mobile
Venerdì, 23 Febbraio 2024
Cronaca Centro storico / Via Collegio dei Dottori

Como, il vandalo del "male": ha imbrattato muri in centro storico, ma è stato ripreso dalle telecamere

Ha agito in bicicletta con il cappuccio del giaccone in testa: il video

I vandali armati di vernice spray sono tornati a colpire in centro storico, ma questa volta il responsabile degli ultimi imbrattamenti registrati potrebbe avere le ore contate grazie alle telecamere di sorveglianza.

Alla polizia locale di Como è stata sporta denuncia dal proprietario di un immobile di pregio della città murata dove è comparsa una scritta dalle sospette connotazioni blasfeme. Una croce capovolta e la scritta male. La stessa mano ha imbrattato più palazzi in centro storico e stando a quanto è stato possibile ricostruire il vandalo del "male" avrebbe agito nella mattina del 28 novembre, intorno alle ore 6. 

Muro imbrattato 2

La telecamera di sicurezza di un palazzo lo ha ripreso mentre in sella a una bici si avvicina a un muro e lo imbratta con la vernice, per poi allontanarsi come se nulla fosse. Alla medesima mano sono riconducibili le scritte apparse, per esempio, all'angolo tra via Diaz e via Indipendenza e in via Collegio dei Dottori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Como, il vandalo del "male": ha imbrattato muri in centro storico, ma è stato ripreso dalle telecamere

QuiComo è in caricamento