Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Ha danneggiato un bus di Como: condannato giovane vandalo ticinese

I fatti risalgono al 2015

Un ragazzo di 25 anni svizzero, residente a Cresciano, in Ticino, è stato condannato a 6 mesi (con pena sospesa con la condizionale) per danneggiamento. Il tribunale di Como lo ha condannato per i fatti risalenti al settembre 2015, quando si è scagliato con violenza contro un autobus di Asf Autolinee colpendolo con calci e provocando danni. L'episodio era avvenuto in via Milano a Como. Il giovane ticinese ha iniziato a colpire violentemente il mezzo mentre stava partendo poiché la ragazza che era con lui non era riuscita a salire a bordo. Il ragazzo avrebbe anche cercato di scappare ma è stato poi fermato dalla polizia della Questura di Como.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ha danneggiato un bus di Como: condannato giovane vandalo ticinese

QuiComo è in caricamento