Baby vandali alla Tintoria Lariana, distrutti i pannelli solari: 60mila euro di danni

La Tintoria Lariana vittima di atti vandalici ad opera di quattro minorenni adolescenti: 60mila euro di danni. Nel pomeriggio di domenica scorsa 4 ragazzini, tutti minorenni tra i 12 e i 15 anni, sono riusciti a penetrare all’interno dell’azienda...

La Tintoria Lariana vittima di atti vandalici ad opera di quattro minorenni adolescenti: 60mila euro di danni. Nel pomeriggio di domenica scorsa 4 ragazzini, tutti minorenni tra i 12 e i 15 anni, sono riusciti a penetrare all’interno dell’azienda di via Donatori di Sangue e, muniti di bombolette spray e di grossi massi, hanno deciso di impiegare il pomeriggio in maniera decisamente poco edificante. Hanno infatti dato sfogo ai loro propositi devastando l’azienda con scritte sui muri, rompendo i pannelli solari e scagliando per terra e anche nel corso d’acqua che scorre nei pressi materiali pericolosi ma soprattutto altamente nocivi per l’ambiente.

I quattro protagonisti dei vandalismi sono stati subito identificati e portati in questura: sono, come detto, tutti minorenni e di nazionalità italiana. I danni per l’azienda ammontano a 60 mila euro, non calcolabili quelli all’ambiente. «I ragazzi sono riusciti ad entrare nella Tintoria Lariana attraverso la fabbrica dismessa posta a fianco - afferma Michele Fiore, direttore dell’azienda -. Qui purtroppo quasi tutti giorni si vedono strani movimenti all’interno e addirittura la sera è stata vista gente mentre preparava da mangiare».
Si parla di

Video popolari

Baby vandali alla Tintoria Lariana, distrutti i pannelli solari: 60mila euro di danni

QuiComo è in caricamento