Raid dei vandali a Porlezza: denunciati due ragazzi

Accusati di aver danneggiato una colonnina luminosa che fa da dissuasore stradale

Carabinieri di Menaggio

Nuovo atto vandalico compiuto presumibilmente per noia da alcuni giovanissimi. E' successo a Porlezza. Dopo il caso dei 5 giovani che in Val d'Intelvi hanno distrutto 50 macchine, nuovo episodio che ha impegnato i carabinieri della Compagnia di Menaggio.

Video: come agivano i vandali della Val d'Intelvi


Questa volta nei guai sono finiti due giovanissimi residenti nella zona sospettati di aver danneggiato un dissuasore stradale a forma di colonnina luminosa in piazza Giovanni Paolo II, nel centro di Porlezza. Ai due i militari sono arrivati dopo un'articolata e tempestiva attività di indagine che avrebbe portato alla raccolta di gravi indizi a carico dei due.
L'episodio è avvenuo in una notte di metà settembre, probabilmente per noia.
I due ragazzi sono stati deferiti in stato di liberà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di COmo. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Como, tragedia all'alba: ragazzo trovato in fin di vita sulla strada muore in ospedale

  • Il colosso Zara apre a Como for&from: commessi disabili per un negozio senza barriere

  • Dongo, cane ammazzato e buttato nel lago con un cappio al collo: è caccia al responsabile

  • Le 10 migliori pizzerie di Como (e dintorni)

  • Il dramma di Gaetano Banfi, il ragazzo di Rebbio morto in strada

  • Criminale sfortunato, va a processo per evasione ma due vigili lo riconsocono anche per un altro reato

Torna su
QuiComo è in caricamento