Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca

Vandali in zona stadio: il finestrino distrutto in pieno giorno e lo sfogo (e la paura) di una mamma

Atto vandalico (anche se il fine ultimo forse era portare a termine un furto) in zona stadio venerdì scorso. Precisamente tra me 12.30 e 14. Il tempo di posteggiare l'auto in viale Puecher per portare figli al parco giochi dei giardini a lago...

Atto vandalico (anche se il fine ultimo forse era portare a termine un furto) in zona stadio venerdì scorso. Precisamente tra me 12.30 e 14. Il tempo di posteggiare l'auto in viale Puecher per portare figli al parco giochi dei giardini a lago per un'oretta. Chi andrebbe mai a pensare che a quell'ora possano aggirarsi in zona vandali o ladri pronti a rubare dalle auto? Dunque, riceviamo e pubblichiamo lo sfogo di una neo mamma - Valeria Migliaccio di Como - che in poche righe descrive e denuncia quanto accaduto venerdì in pieno giorno.

Venerdì mattina tra le 12,30 e le 14 in viale Puecher hanno rotto il finestrino della macchina di mio fratello. Forse volevano aprirla per rubare un pacchetto visibile nel bagagliaio ma poi non l'hanno fatto. Eravamo andati al parco con i miei nipoti e e la mia bimba appena nata. Alle 14, quando siamo ritornati alla macchina e abbiamo constatato il danno, ci siamo accorti che lì intorno era pieno di gente che lavorava. C'erano anche alcuni giardinieri che tagliavano l'erba della aiuola adiacente il parcheggio, ma nessuno ha visto niente. Mi sembra assurdo che in una cittadina turistica come Como a mezzogiorno, in una zona molto frequentata e centrale, possa succedere una violenza del genere. Certo, è solo un vetro e ci sono città che questi episodi li vivono quotidianamente, ma io continuo a non accettarlo. Forse la mia paura è accentuata dal fatto che con me erano presenti tre bambini spaventati dall'accaduto e che su quella vettura piena di vetri dovevano salire per ritornare a casa. Il tutto per dire che quando giro per Como non mi sento sicura, in nessuna parte e a nessuna ora. Grazie se vorrete pubblicare il mio sfogo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vandali in zona stadio: il finestrino distrutto in pieno giorno e lo sfogo (e la paura) di una mamma

QuiComo è in caricamento