menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La guardia di finanza con la merce sequestrata

La guardia di finanza con la merce sequestrata

Valsolda, contrabbanda 86 racchette da tennis: fermato in dogana

La merce, valore 13mila euro, era destinata alle scuole di tennis

I finanzieri di Oria, frazione di Valsolda, hanno scoperto e sequestrato 86 racchette da tennis Yonex di contrabbando, con relative custodie, del valore di 13mila euro. La scoperta è stata possibile grazie al quotidiano controllo delle zone di confine che interessano il Lago Ceresio, su cui la frazione affaccia.

2-2

Era un cittadino italiano, con la propria autovettura, a trasportare le racchette, conservate in 7 scatole di cartone. L’uomo aveva acquistato le attrezzature a Lugano con lo scopo di riutilizzarle nelle scuole di tennis, ma senza rispettare i vincoli, e i costi, doganali e fiscali.

L’uomo è stato segnalato all’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli di Como e, oltre alle tasse doganali non versate, dovrà pagare una multa fino a dieci volte superiore a quanto ha tentato di evadere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Lombardia in zona gialla (rafforzata) dal 26 aprile: cosa riapre

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento