rotate-mobile
Venerdì, 19 Agosto 2022
Cronaca Cadorago / Via Giacomo Leopardi

Valentina Di Mauro, la giovane donna uccisa a Cadorago

Da una prima ricostruzione sembra sia stato il convivente a infliggerle le coltellate mortali

Si chiamava Valentina Di Mauro la donna di 34 anni uccisa a Cadorago al culmine di una furibonda lite scoppiata poco prima dell'alba il 25 luglio 2022. Secondo una prima ricostruzione sarebbe stato il suo fidanzato, con il quale conviveva da oltre un anno, a ucciderla. L'uomo, 37 anni, avrebbe inferto una serie di coltellate con un coltello da cucina. Il movente sarebbe stata la gelosia, ma su come si siano svolti i fatti sono in coorso approfondimenti da parte dei carabinieri della compagnia di Cantù.

Proprio i militari erano intervenuti allertati dai vicini che avevano udito le grida provenienti dall'abitazione della coppia. Avevano evidentemente intuito che si potesse trattare di una lite violenta. Purtroppo quando i carabinieri sono arrivati nella casa di via Leopardi a Cadorago per Valentina non c'era più nulla da fare: la fuoria del suo aggressore si era già abbattuta su di lei provocandole ferite mortali.

Sia Valentina che il convivente (il quale è ad ora l'unico sospettato) erano entrambi originari del Milanese. Lui era frontaliere e lavorava in Canton Ticino, lei svolgeva mansioni da collaboratrice domestica.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Valentina Di Mauro, la giovane donna uccisa a Cadorago

QuiComo è in caricamento