Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca

Uso (vietato) di microfoni e superamento degli spazi: 54 multe alla Fiera di Pasqua

Il maxi sequestro di 286 apparecchi per la levigatura di mani e piedi alla Fiera di Pasqua è stata solo l'operazione più eclatante effettuata dagli agenti di polizia locale di Como (gli apparecchi riportavano un marchio falso). In realtà tra...

Il maxi sequestro di 286 apparecchi per la levigatura di mani e piedi alla Fiera di Pasqua è stata solo l'operazione più eclatante effettuata dagli agenti di polizia locale di Como (gli apparecchi riportavano un marchio falso). In realtà tra le bancarelle della fiera sono state violate diverse norme da numerosi venditori ambulanti. Per la precisione i vigili hanno elevato ben 54 multe. Di queste, 33 sono state comminate per la violazione dei limiti di spazio per l'occupazione del suolo pubblico: in parole povere 33 ambulanti occupavano più spazio del consentito. Altre 19 multe sono state appioppate a commercianti che utilizzavano il microfono per attirare clienti e declamare le dimostrazioni sull'utilizzo dei prodotti in vendita. L'uso del microfono è vitetato, infatti, nel giorno del Giovedì Santo, come peraltro previsto dal relativo regolamento comunale.

Infine sono stati redatti altri 2 verbali per violazioni del Regolamento per le occupazioni degli spazi pubblici poiché i concessionari non esponevano la concessione in originale. L'ammontare totale delle 54 sanzioni emesse è di 2.700 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uso (vietato) di microfoni e superamento degli spazi: 54 multe alla Fiera di Pasqua

QuiComo è in caricamento