Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca

Usa il passeggino della bimba per rubare nel negozio: arrestata

Una donna di 30 anni, di origine ecuadoregna, è stata arrestata dopo avere cercato di rubare al negozio Ceres di Albese con Cassano. La donna ieri è entrata nel negozio spingendo il passeggino con sopra la figlia piccola. Il titolare del punto...

polizia-auto-volante

Una donna di 30 anni, di origine ecuadoregna, è stata arrestata dopo avere cercato di rubare al negozio Ceres di Albese con Cassano. La donna ieri è entrata nel negozio spingendo il passeggino con sopra la figlia piccola. Il titolare del punto vendita si è insospettito perché la donna si guardava intorno in modo strano. In effetti è riuscita a nascondere alcuni capi di abbigliamento in un contenitore schermato posizionato nella sacca porta oggetti del passeggino e nascosto da alcune coperte.

Quando si è accorta di essere controllata dal personale del negozio ha cercato di liberarsi della merce rubata abbandonandola all'interno di un camerino. Poi è andata alla cassa per pagare alcuni capi di abbigliamento un commesso del negozio ha trovato nel camerino la sacca con all'interno i capi sottratti in parte danneggiati per l'asportazione dell'antitaccheggio. La donna è stata fermata anche grazie anche all'intervento di un agente della Polizia di Stato libero dal servizio ed è stata portata in Questura. La donna è risultata in possesso di regolare permesso di soggiorno, residente a Milano e con precedenti specifici per reati contro il patrimonio. La figlia è stata affidata al padre. Nella mattinata di oggi la mamma è stata processata con rito direttissimo e condannata a 4 mesi di reclusione con sospensione della pena.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Usa il passeggino della bimba per rubare nel negozio: arrestata

QuiComo è in caricamento