Cronaca

Un uomo investito da un convoglio in Svizzera: ritardi per i treni diretti a Como

In gravi condizioni il 66enne caduto sui binari

Gravi disagi alla circolazione dei treni in Ticino a causa di un drammatico incidente. Un uomo di 66 anni di nazionalità elvetica ha perso l'equilibrio ed è caduto dalla banchina mentre transitava un treno. L'uomo ha riportato gravissime ferite ed è in fin di vita. L'incidente, avvenuto intorno alle 14.45 del 1° giugno, ha richiesto la sospensione temporanea delle corse dei convogli transitanti sulla linea che da Bellinzona conduce anche a Como. Numerosi i ritardi e le corse cancellate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un uomo investito da un convoglio in Svizzera: ritardi per i treni diretti a Como
QuiComo è in caricamento