Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca

Urla e sangue sulle mani: uomo mezzo nudo fermato dai vigili in centro storico

Questa mattina un uomo mezzo nudo e in stato confusionale è stato fermato in centro storico a Como e trasportato all’Ospedale Sant'Anna. Intorno alle 9.20 di questa mattina l'uomo a petto nudo urlava e correva per le vie della città murata...

Questa mattina un uomo mezzo nudo e in stato confusionale è stato fermato in centro storico a Como e trasportato all'Ospedale Sant'Anna.

Intorno alle 9.20 di questa mattina l'uomo a petto nudo urlava e correva per le vie della città murata, con le mani sporche di sangue e minacciando di togliersi anche i pantaloni. La polizia locale e i soccorritori arrivati a bordo dell'ambulanza son riusciti a braccarlo in via Giovio (all'interno di un cortile privato), dove l'uomo molto agitato, continuava a gridare " Stop, Stop" e a minacciare di levarsi i pantaloni. L'uomo, 44 anni, avvocato di Como, come detto è stato trasportato all'ospedale Sant'Anna dove è stato ricoverato nel reparto di psichiatria in forte stato di agitazione. Ovviamente visto l'orario e la dinamica l'episodio è stato notato da molti passanti che hanno provvidenzialmente chiamato i soccorsi. L'uomo inizialmente è stato bloccato da una guardia giurata di una banca della zona. Non è chiaro a cosa fosse dovuto il sangue sulle mani dell'uomo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Urla e sangue sulle mani: uomo mezzo nudo fermato dai vigili in centro storico

QuiComo è in caricamento