Cronaca Piazza San Fedele

Como, fa pipì in piazza e si tocca i genitali: fermato in centro storico

Prima sono intervenuti gli avventori dei locali per mandarlo via, poi l'uomo è stato fermato dalla polizia

Atti osceni in luogo pubblico, un uomo è stato fermato dalla polizia martedì sera, intorno alle 20, in piazza San Fedele a Como (nel cuore del centro storico): prima ha urinato tra i due locali della piazza (il bar San Fedele e il ristorante Blacket) poi ha cominciato platealmente a toccarsi i genitali. E' a quel punto che alcuni avventori dei locali sono intervenuti per cercare di dissuaderlo e amndarlo via. Ne è nato un acceso alterco che ha costretto alcuni testimoni a chiamare il 112. Una volante della polizia della Questura di Como è intervenuta per fermare l'uomo dopo avere racolto le testimonianze delle persone presenti al fatto. L'uomo era in stato di agitazione, non è chiaro, però, se fosse in condizioni psicofisiche alterate o se sia affetto da qualche disturbo di natura pscihiatrica..

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Como, fa pipì in piazza e si tocca i genitali: fermato in centro storico

QuiComo è in caricamento