Turista si perde in bici nei boschi: mobilitazione di soccorsi e vigili del fuoco a Claino

Grande apprensione per l'uomo che è riuscito a lanciare l'allarme con il telefono, poi scaricatosi

Immagine di repertorio

Paura e mobilitazione di mezzi di soccorso a Claino con Osteno per un turista inglese che si è perso durante un'escursione in bicicletta nei boschi. Fortunatamente tutto si è risolto per il meglio e l'uomo ha trovato la strada per rientrare senza alcuna conseguenza.

Sono stati vissuti però attimi di grande apprensione nel primo pomeriggio di martedì 30 aprile 2019, soprattutto per i familiari: l'uomo, in vacanza in campeggio a Porlezza, era uscito per un giro in bici nelle zone impervie di Claino. A un certo punto si è perso e non riuscendo a trovare il sentiero giusto per tornare alla base, ha telefonato alla moglie. A un certo punto, però, i contatti si sono interrotti. La donna, preoccupata, ha quindi dato l'allarme, mettendo in moto la macchina dei soccorsi.

A Claino sono arrivati personale medico del 118, carabinieri, uomini del soccorso alpino e vigili del fuoco. Allertato anche l'elicottero.
Fortunatamente l'uomo a un certo punto ha imboccato il sentiero giusto e ha ritrovato la via per tornare al campeggio, sano e salvo.

Solo pochi giorni fa i vigili del fuoco erano stati impegnati per soccorrere un'altra turista straniera che era caduta in una scarpata in bicicletta a Lanzo d'Intelvi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus cinese, ecco le indicazioni del Ministero della Salute

  • I 10 migliori eventi del weekend a Como e dintorni

  • Parchi al posto delle dogane e un laghetto a Monte Olimpino: è il progetto svizzero che piace agli italiani

  • Bollo auto, sconti e nuova modalità di pagamento: cosa cambia nel 2020

  • Como, i furbetti del sacco rosso

  • Como, trovata donna morta in casa via Polano

Torna su
QuiComo è in caricamento