Uomo in strada minaccia di spararsi: panico a Monte Olimpino, un carabiniere ferito

Ha detto di avere perso l'affidamento del figlio

Uomo minaccia di spararsi

Oltre un'ora con il fiato speso: un uomo intorno alle 19 del 17 agosto 2019 si è puntato una pistola alla tempia in strada a Como, in via Bellinzona, nel quartiere di Monte Olimpino. Sercondo le prime informazioni raccolti da alcuni testimoni l'uomo ha raccontato di essere disperato a causa della perdita dell'affidamento di un figlio. La polizia è intervenuta in forze e alcuni agenti hanno interloquito con lui per circa un'ora nel tentativo di farlo desistere da qualsiasi malsano proposito. L'uomo si era incatenato fuori dalla sede dell'associazione Bucaneve delle Suore Maestre di Santa Dorotea. Alla fine gli agenti sono riuscito a bloccarlo ma non prima che l'uomo esplodesse tre colpi ferendo un carabiniere. Il militare è stato trasportato al pronto soccorso dell'ospedale Sant'Anna dove è ricoverato ma non in pericolo di vita.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' morto Giovanni, senzatetto orgoglioso

  • Tragedia sui monti di Sorico: cacciatore morto per prendere un cervo

  • Como, ragazza di 18 anni violentata al primo appuntamento: arrestato barista del centro

  • Como, picchia la moglie in centro: il video dell'arresto

  • Incidente a Mariano Comense: morto un motocilista di 53 anni

  • Incidente a Como: una persona incastrata fra le lamiere

Torna su
QuiComo è in caricamento