Incredibile tragedia: due cadaveri trovati nel lago di Como

I corpi senza vita di un uomo e di una donna rinvenuti a un'ora di distanza davanti a Villa Olmo e viale Geno

Vigili del fuoco e polizia a Villa Olmo (foto di un lettore)

Doppia tragedia nel lago di Como dove nella mattina di martedì 30 aprile 2019 due cadaveri sono stati ritrovati nelle acque del Lario a un'ora di distanza l'uno dall'altro.

Verso le 8.30 allarme scattato a Villa Olmo dove è stato recuperato il corpo senza vita di una donna avvistato da alcuni passanti che facevano jogging.


Un'ora dopo la segnalazione da viale Geno.
A vedere il cadavere un pescatore che ha subito chiamato le forze dell'ordine: in viale Geno è arrivata la polizia e una squadra dei vigili del fuoco che da Villa Olmo si è spostata in viale Geno per il recupero del corpo.
Si tratta di un uomo di 58 anni nato a Lecco, R.M. le iniziali. Secondo le prime informazioni si tratterebbe di una persona senza fissa dimora. Il cadavere si presentava in avanzato stato di decomposizione.
In corso di accertamento le cause della morte. Si tratterebbe comunque di due episodi distinti, non legati tra loro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella polizia penitenziaria: si toglie la vita un assistente capo di Como

  • Mascherine gratuite in Lombardia, a Como 178mila

  • Lomazzo, ragazza di 28 anni tenta il suicidio buttandosi dal secondo piano

  • Violenza sul bus da Como a Cantù: aggrediscono una donna e prendono a bottigliate un uomo

  • Como, consulente immobiliare scomparso: Ricardo trovato senza vita

  • La Finanza multa due ragazzi che pescano ad Argegno e un uomo che dà da mangiare alle anatre a Como

Torna su
QuiComo è in caricamento