Cronaca Tavernerio / Via Roma

Uomo di 67 anni aggredito in strada a Tavernerio: è in coma

L'uomo è stato aggredito da un 17enne che colpendolo con uno schiaffo lo ha fatto cadere

Aggiornamento del 30 settembre: il 17enne si è spontaneamente presentato alla caserma dei Carabinieri dopo tre ore dal fatto ed è stato interrogato e denunciato a piede libero per lesioni personali gravissime. Era scappato perchè si era spaventato ed è stato in contatto telefonico col padre e altri parenti che lo hanno poi persuaso a presentarsi in caserma.

Il fatto

Un uomo di 67 anni è stato aggredito in seguito ad una lite con un ragazzo di 17 anni oggi, 29 settembre a Tavernerio in via Roma.

Secondo i fatti ricostruiti sinora dai carabinieri il pensionato, intorno alle 18, era in auto con la figlia e stava percorrendo via Roma a Tavernerio. Ad un certo punto un cane sarebbe improvvisamente sbucato sulla strada. Il proprietario dell'animale,secondo le primissime indagini eseguite dai carabinieri giunti sul posto, sarebbe un giovane di 17 anni. Il ragazzo ha quindi cominciato a litigare con la figlia del 67enne che sarebbe a quel punto sceso dall'automobile per prendere in mano la discussione. Una lite per un motivo futile e banale che ha portato il ragazzo a dare uno schiaffo e a colpire il 67enne che è caduto a terra battendo la testa perdendo subito i sensi. Immediati i soccorsi. Giunti in loco due ambulanze, l'elisoccoso da Como e i carabinieri di Como e Albate che stanno ricostruendo le dinamiche dei fatti. Il 67enne è stato trasportato in codice rosso con l'ambulanza al Sant'Anna ed è attualmente in coma, Il 17enne è scappato e lo stanno cercando. In aggiornamento non appena riceveremo nuove informazioni dagli organi ufficiali.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uomo di 67 anni aggredito in strada a Tavernerio: è in coma

QuiComo è in caricamento