Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Una lettera al prefetto scuote Acsm Agam: "Lavoratori pronti alla sciopero"

Una inedita - almeno in tempi recenti - minaccia di sciopero dei lavoratori scuote Acsm Agam, già alle prese con la turbolenta ipotesi di vendita delle quote in mano al Comune di Como (24,8%). Oggi stesso infatti i rappresentanti sindacali della...

acsm agam

Una inedita - almeno in tempi recenti - minaccia di sciopero dei lavoratori scuote Acsm Agam, già alle prese con la turbolenta ipotesi di vendita delle quote in mano al Comune di Como (24,8%). Oggi stesso infatti i rappresentanti sindacali della Rsu hanno inviato una lettera al prefetto di Como, Bruno Corda, chiedendo un incontro urgente per avviare la cosiddetta "procedura di raffreddamento" (leggi tentativo di composizione del conflitto in essere) prima di eventuali astensioni dal lavoro in segno di protesta. Nel documento, che annuncia già la volontà di avviare lo stato di agitazione, Cgil e Cisl sottolineano che il problema "scaturisce dalle nostre richieste in merito al raggiungimento di un accordo riguardo il passaggio dei lavoratori nell'ambito della procedura sulla gara d'appalto della distribuzione del gas (aggiudicata ad altra azienda, ndr)". La lettera si conclude con la sottolineatura che "trascorsi 5 giorni in carenza di convocazione procederemo alla proclamazione dello sciopero".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una lettera al prefetto scuote Acsm Agam: "Lavoratori pronti alla sciopero"

QuiComo è in caricamento