Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca

Una cittadina, la foto inaccettabile di una palestra, la promessa del Comune

Una segnalazione, una situazione inaccettabile, un buon esempio di collaborazione. Si può sintentizzare così la vicenda che grazie al contributo di una cittadina abbiamo scoperto nella scuola media statale di Albate, incluso nell'istituto...

Una cittadina, la foto inaccettabile di una palestra, la promessa del Comune

Una segnalazione, una situazione inaccettabile, un buon esempio di collaborazione. Si può sintentizzare così la vicenda che grazie al contributo di una cittadina abbiamo scoperto nella scuola media statale di Albate, incluso nell'istituto comprensivo che prende il nome dalla stessa località. La foto che potete vedere - e che non abbiamo potuto replicare sul campo oggi - è l'originale che ci è stato segnalato: non sarà un capolavoro, ma rende benissimo l'idea. Si tratta - per quanto sia difficile da credere - della palestra della scuola media di Albate. Un disastro inconcepibile: pavimentazione smantellata, parquet accatastato alla rinfusa, un caos indescrivibile. Da mesi. Non si tratta di un locale definitivamente in disuso, bensì del frutto di un cantiere comunale avviato mesi fa e finito male. Malissimo.

scuola-albateCosa è accaduto? Come ci riferisce il Comune di Como, circa 6 mesi fa erano stati appaltati i lavori per la sostituzione di parte del pavimento in legno, quello che si vede devastato nell'immagine. All'avvio del cantiere, tuttavia, l'intera sottostruttura in legno su cui poggia il pavimento è risultata completamente ammalorata e da rifare per intero. Un intoppo che ha portato Palazzo Cernezzi a sospendere l'intervento appena avviato. Lo stop si è palesemente protratto per troppo tempo, visto che di fatto ha privato gli studenti di una palestra per quasi tutto l'anno scolastico (ne viene utilizzata una seconda dello stesso istituto). Ma i tempi della burocrazia pubblica, obiettivamente, sono un limite nazionale e non soltanto comasco. Dunque vogliamo prendere per buona la nota dell'amministrazione comunale e lo spirito collaborativo e rapido con cui è stato risposto alla segnalazione. Appuntiamo con fiducia questo impegno: "E' stato predisposto un nuovo progetto e a breve ripartiranno lavori. L'intervento sarà chiuso entro la fine dell'estate in modo da poter restituire la palestra per l'avvio del nuovo anno scolastico". Segnamo la promessa sul calendario. Saremo all'inaugurazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una cittadina, la foto inaccettabile di una palestra, la promessa del Comune

QuiComo è in caricamento