Ufficiale: chiude l'asilo nido di Camerlata, orario ridotto in quello di Albate

Arriva l'ufficialità: l'asilo nido di via Varesina, a Camerlata, chiuderà i battenti con la fine di questo anno scolastico. E nell'ambito della riorganizzazione dei servizi scolastici comunali, una novità riguarderà anche il nido di Albate che...

Silvia Magni (con tutta la Lombardia) tira le orecchie a Renzi per le sale slot

Arriva l'ufficialità: l'asilo nido di via Varesina, a Camerlata, chiuderà i battenti con la fine di questo anno scolastico. E nell'ambito della riorganizzazione dei servizi scolastici comunali, una novità riguarderà anche il nido di Albate che dall'anno prossimo terminerà le attività alle 16 e non più alle 18.

“Per continuare a garantire 400 posti totali a fronte della progressiva riduzione del personale, legata ai pensionamenti e ai vincoli sulle assunzioni, si è resa necessaria una riorganizzazione del servizio nidi. La sospensione dell'attività di Camerlata ci consentirà di ampliare la disponibilità di posti nelle altre strutture. Il vicino nido di via Giussani, oggi sottoutilizzato, sarà in grado di rispondere alle necessità delle famiglie dei quartieri di Camerlata, Rebbio e Breccia.

Per quanto riguarda il nido di Albate l'apertura dalle 16 alle 18, il cosiddetto post-nido, è richiesta da un numero esiguo di genitori e utilizzata solo saltuariamente". Su proposta del vicesindaco Silvia Magni, assessore alle Politiche Educative, la giunta ha deliberato oggi, la sospensione dell'attività del nido di Camerlata a partire dall'anno scolastico 2016/2017 e l'apertura del nido di Albate fino alle ore 16, anch’essa a partire dal prossimo anno scolastico. Tale riorganizzazione consentirà di ridistribuire il personale negli altri nidi garantendo così lo stesso numero di bambini accolti oggi, anche se in nove strutture invece che dieci. Dei 10 bambini frequentanti il nido di Camerlata solo 3 avevano scelto la struttura di via Varesina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo dpcm firmato: il calendario delle regole dal 18 gennaio al 5 marzo

  • Nuove restrizioni dal 16 gennaio al 5 marzo, ora si decide se la Lombardia parte arancione o rossa

  • Como, Alberto apre il suo bar in centro: arriva il controllo della polizia locale

  • Lombardia e Como in zona arancione da lunedì 11 gennaio: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Con la Lombardia in zona rossa addio scuola in presenza

  • Parla Sarah la (ex) fidanzata comasca di Genovese: "Non faccio più uso di droghe"

Torna su
QuiComo è in caricamento