Uccidono cerbiatta gravida: bracconieri denunciati

Denunciati due bracconieri colti in flagranza di reato mentre cacciavano di notte a San Fedele Intelvi, in località Selvetta. i due cacciatori avevano appena abbattuto una femmina di cervo in avanzato stato di gravidanza. A fermarli sono stati...

Denunciati due bracconieri colti in flagranza di reato mentre cacciavano di notte a San Fedele Intelvi, in località Selvetta. i due cacciatori avevano appena abbattuto una femmina di cervo in avanzato stato di gravidanza. A fermarli sono stati gli agenti della polizia provinciale di Como. I due bracconieri sono residenti rispettivamente a San Fedele Intelvi e nell’Olgiatese. Entrambi erano già noti agli agenti della polizia provinciale che da tempo stavano indagando su precedenti spari sospetti che erano stati avvertiti dai residenti della zona. I cacciatori sono stati denunciati per aver esercitato la caccia in periodo di divieto generale. Le carabine usate per abbattere gli animali illegalmente sono state sequestrate. la carcassa della cerbiatta è stata depositata nella vicina cella frigorifera di San Fedele Intelvi riservata allo stoccaggio delle carcasse della selvaggina abbattuta.

L’intervento degli agenti venatori della polizia locale della Provincia di Como si inserisce nel contesto del nuovo programma di repressione del bracconaggio nel Lario Occidentale disposto dal Comando della Polizia Provinciale. Recentemente un altro bracconiere è stato denunciato a Ramponio Verna per detenzione di armi vietate (balestra e carabina importata illegalmente). Inoltre, la scorsa settimana è stato denunciato un altro bracconiere per avere praticato la cosiddetta "uccellagione" nel Comune di Gravedona ed Uniti con reti e tramite l’utilizzo di richiami vietati. L'uomo aveva anche catturato un cervo a Blessagno.

La caccia al cervo può essere esercitata solo nella stagione autunnale e in orario diurno, in forma rigidamente controllata e con modalità altamente selettive, sulla base di piani di prelievo programmati che mirano a mantenere

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo dpcm firmato: il calendario delle regole dal 18 gennaio al 5 marzo

  • Nuove restrizioni dal 16 gennaio al 5 marzo, ora si decide se la Lombardia parte arancione o rossa

  • Como, Alberto apre il suo bar in centro: arriva il controllo della polizia locale

  • Katia Ricciarelli: "Il mio compleanno in solitudine sul lago di Como"

  • Lombardia e Como in zona rossa dal 17 al 31 gennaio: cosa si può fare e cosa no

  • In centro Como è aperto solo Alberto: "Forse gli altri non stanno così male"

Torna su
QuiComo è in caricamento