rotate-mobile
Cronaca Mariano Comense

Tragedia sfiorata: ubriaco al volante investe una giovane ciclista di 24 anni

Patente ritirata e denuncia per il 48enne di Mariano Comense che l'ha investita

Brutto incidente ieri sera 20 luglio a Carate Brianza. Erano circa le 20.30 quando i carabinieri di Besana in Brianza sono intervenuti all'incrocio tra via Don Minzoni e via Giuseppe Mazzini, dove si era poco prima verificato un incidente stradale tra una Mini Cooper guidata da un operaio 48enne di Mariano Comense (Como) e una giovane ciclista 24enne monzese che quasi al termine della sessione di allenamento con la sua bici da corsa, proveniente da Giussano, stava facendo rientro verso il capoluogo brianzolo.

In seguito all’incidente, dopo essere stata colpita, la giovane è rovinata a terra. Soccorsa dal personale del 118 intervenuto sul posto, la ragazza è trasportata in ambulanza - codice giallo - presso il pronto soccorso dell’ospedale di Monza dove è stata dimessa nel corso della notte con una prognosi di dieci giorni per le escoriazioni multiple e contusioni riportate.

I militari sopraggiunti sul luogo dell’evento, dopo aver effettuato i rilievi, hanno accompagnato il conducente della Mini Cooper in caserma e lo hanno sottoposto all'accertamento etilometrico al quale è risultato positivo con un tasso alcolemico di quasi g/l 2 in entrambe le prove.

L’uomo è stato quindi denunciato in stato di libertà per aver causato il sinistro in stato di ebbrezza alcolica. Allo stesso è stata ritirata la patente di guida e gli è stato sequestrato il veicolo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia sfiorata: ubriaco al volante investe una giovane ciclista di 24 anni

QuiComo è in caricamento