Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Ubriaco non si ferma all'alt dei carabinieri: inseguimento nella notte a Como

Non si è fermato al posto di blocco dei carabinieri in via Piave a Como, nei pressi di un locale notturno. Il giovane di 26 anni, alla guida di una Daewoo Matiz, stava guidando in compagnia di un amico seduto sul sedile del passeggero. intorno...

Non si è fermato al posto di blocco dei carabinieri in via Piave a Como, nei pressi di un locale notturno. Il giovane di 26 anni, alla guida di una Daewoo Matiz, stava guidando in compagnia di un amico seduto sul sedile del passeggero. intorno alle 2 della notte appena passata hanno incrociato un posto di controllo dei carabinieri. Il giovane alla guida - 26 anni residente a Como - non si è fermato all'alt e ha continuato la sua corsa cercando di far perdere le sue tracce. Ne è scaturito un inseguimento in piena regola. La daewoo ha imboccato numerose stradine del centro città per poi finire la sua corsa contro un marciapiede in via Morazzone. Il passeggero, 21 residente a San Fermo della Battaglia, è rimasto in auto (forse anche a causa della portiera bloccata dall'urto) mentre il 26enne ha tentato la fuga a piedi ma è stato acciuffato dai carabinieri. E' stato sottoposto all'alcol test al quale è risultato positivo con tasso alcolemico di 2,09 g/l. L'auto esendo di proprietà della madre non è stata sequestrata ma il giovane è stato denunciato dovrà rispondere di numerose accuse: guida sotto l'influenza dell'alcol, inosservanza dell'invito di fermarsi, omesso controllo del veicolo, velocità non commisurata alle condizioni ambientali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco non si ferma all'alt dei carabinieri: inseguimento nella notte a Como

QuiComo è in caricamento