rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Cronaca Cantù / Corso Europa

Molesto e ubriaco alle 7 del mattino inveisce contro i clienti di un bar: sarà espulso dall'Italia

Intervenuta la Locale

Erano le 7.30 del mattino di mercoledì 13 marzo quando la polizia Locale di Cantù è intervenuta in emergenza in corso Europa, al bar della stazione di servizio IP. Qui un uomo, uno straniero di anni 27 di nazionalità gambiana, ubriaco fradicio inveiva contro i clienti del bar. L'uomo, privo di documenti di identità, è stato portato prima presso la Caserma San Sebastiano di via Manzoni, per gli accertamenti del caso e poi in Questura a Como per la foto segnalazione. Il giovane, che era senza documenti, è stato denunciato e gli è stato anche notificato un provvedimento di espulsione dall'Italia. 
L’Assessore alla legalità e sicurezza Maurizio Cattaneo ha così commentato: "Ringrazio gli uomini della polizia Locale di Cantù che anche in questa occasione hanno dimostrato tempestività e capacità d’intervento. È fondamentale che episodi di questo tipo vengano prontamente contrastati, al fine di tutelare la serenità della cittadinanza".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Molesto e ubriaco alle 7 del mattino inveisce contro i clienti di un bar: sarà espulso dall'Italia

QuiComo è in caricamento