rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Cronaca

Guida ubriaca e investe un anziano in bicilietta

Nei guai una donna originaria di Cantù: aveva alcol nel sangue tre volte il limite consentito

Martedì pomeriggio 23 agosto i carabinieri del comando di Meda sono intervenuti all’incrocio tra via Orsini e via Dante Alighieri dove, attorno alle 18:20, una Toyota Auris condotta da una 47enne originaria di Cantù e residente a Renate, aveva impattato contro una bicicletta con in sella un mese se 86enne.

In seguito all’impatto, l’anziano pensionato è rovinato in terra sbattendo il volto e riportando una frattura al setto nasale.

Trasportato in ambulanza al pronto soccorso di Desio - codice verde - il malcapitato è stato medicato e poi dimesso con 15 giorni di prognosi.

La donna invece - nella circostanza illesa -, nubile, disoccupata, con precedenti per reati contro il patrimonio e in materia di stupefacenti, essendo in un evidente stato di alterazione psico-fisica, è stata sottoposta al test dell’etilometro che ne ha permesso di rilevare un valore di alcol nel sangue di oltre g/l 1,5 in entrambe le prove. È stata pertanto denunciata all’autorità giudiziaria per guida in stato d’ebbrezza e gli è stata ritirata la patente di guida.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guida ubriaca e investe un anziano in bicilietta

QuiComo è in caricamento