Cronaca Viale Geno / Lungo Lario Trieste

Como, con i turisti arrivano anche i borseggiatori: le immagini di una ladra in azione

Furto di una borsa in un locale del lungolago

C'era forse da aspettarselo: con l'arrivo di orde di turisti in riva al lago sono arrivati anche i borseggiatori. Come accade in numerose città turistiche di massa, per esempio Roma, Firenze e Venezia, anche a Como sta dilagando il fenomeno dei furti nei locali e sui mezzi di trasporto. I turisti, infatti, sono le vittime preferite dei ladruncoli che spesso e volentieri giungono in città con il treno, portano a segno i loro colpi, e fanno perdere le loro tracce salendo sul primo convoglio che li riporti da dove sono venuti. 
Nella giornata di ieri, 16 giugno 2023, una coppia di turisti sono stati presi di mira e derubati mentre si trovavano in un locale di vicino al lago, in zona viale Geno. La donna aveva lasciato appesa alla spalliera della sedia la sua borsa. In men che non si dica la borsa è sparita. Sono state le telecamere di sorveglianza del locale a svelare chi e con quale abilità abbia rubato la borsa (contenente soldi, documenti e le chiavi della casa vacanza in cui alloggia la coppia di turisti). Nel filmato si vede un'altra donna avvicinarsi alla sedia approfittando di un momento in cui la vittima non era seduta. Con il piede avvicina a se la sedia, prende la borsetta e la infila in una borsa più grande. Poi si allontana. I due turisti (polacca lei, tedesco lui) hanno detto che naturalmente sporgeranno denuncia, nel frattempo il titolare del locale ci tiene che quanto accaduto possa essere reso noto e servire da monito e da invito a prestare maggiore attenzione: "Fino a qualche anno fa questi furti erano rari, adesso con tutto il turismo che sta arrivando in città sono diventati molto più frequenti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Como, con i turisti arrivano anche i borseggiatori: le immagini di una ladra in azione
QuiComo è in caricamento