Turate, rapina e accoltella una prostituta: arrestato un 56enne di Senna Comasco

Il fatto è avvenuto il 20 giugno, e dopo le dovute indagini i carabinieri di Turate hanno individuato C.L., classe 1964

Il fatto è avvenuto il 20 giugno e oggi , 5 agosto, C.L., classe 1964, residente a Senna Comasco, è stato arrestato dai militari della Stazione  dei Carabinieri di Turate.

L'uomo è accusato di rapina a mano armata e porto abusivo di armi. 

Il fatto risale a giugno quando C.L, ha fatto salire sulla sua auto una prostituta con il pretesto di consumare un rapporto sessuale. Una volta giunti in un luogo isolato però, l'uomo ha ordinato alla donna di scendere dall'auto per poterle rubare la borsa che era rimasta sul sedile posteriore. La giovane donna ha provato a riprendersi la borsa e a fuggire ma è stata immediatamente aggredita dal 56enne che l'ha accoltellata ripetutamente e solo quando la giovane, disperata, gli ha detto di prendere i soldi (implorandolo di lasciarle i documenti) la furia dell'uomo si è placata. C.L. si è quindi indebitamente impossessato di 400 euro e si è allontanato. 

Subito dopo, la vittima è stata soccorsa da un’amica, dal personale del 118 e da una pattuglia dell’Arma giunta tempestivamente sul posto.

Le successive indagini e la testimonianza della vittima, hanno quindi permesso di identificare l’aggressore che è stato rintracciato a casa e portato al Bassone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cantù, Lidl chiuso fino al 29 novembre per aver violato il Dpcm. Le scarpe non c'entrano nulla

  • Como, anche Natale e capodanno in casa: ristoranti chiusi, il nuovo Dpcm cambia direzione

  • Como, chiuso il bar Mitico: multati anche i clienti che consumavano sul posto cibi e bevande

  • Como in zona arancione da domani o dal 4 dicembre? Ma cambia poco

  • Zona arancione, cosa si può fare a Como da domenica 29 novembre

  • Valduce, la ragazza sul tetto dell'auto che cerca la mamma

Torna su
QuiComo è in caricamento