Non si fermano al posto di blocco: uno era latitante dal dicembre 2018. Arrestato

L'altro è riuscito invece a fuggire

All'auto era stato imposto l'alt per un controllo legato alle misure di contenimento del coronavirus

Sabato scorso, 4 aprile (ma la notizia è stata resa nota soltanto ora) un uomo di origine marocchine non si è fermato ad un posto di blocco della Guardia di Finanza di Olgiate Comasco, a Turate. Quando infatti le fiamme gialle hanno intimato l’alt a una vettura con a bordo due uomini, il conducente invece di fermarsi ha fatto inversione di marcia e si è dato alla fuga a gran velocità. L’inseguimento è però durato pochi minuti, perché in una zona residenziale del Comune di Cislago (in provincia di Varese), i due, sono finiti contro un muro con l’auto e hanno provato a scappare  a piedi. Il conducente, inseguito, ha fatto perdere le sue tracce all’interno di vicino bosco ed è ancora ricercato, mentre il passeggero è stato bloccato e portato in caserma per essere identificato, visto che non aveva documenti.

Riconosciuto grazie a segnalazioni fotografiche, l’uomo è risultato appunto latitante da quasi un anno e mezzo, dopo aver evitato l’arresto ordinato dal G.I.P. del Tribunale di Pistoia, per spaccio di droga.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Portato al Bassone, ora è stato denunciato anche il reato di resistenza a pubblico ufficiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La lettera di un'insegnante del Liceo Giovio che annienta la ministra Azzolina

  • Nuovo Dpcm, la bozza: chiuse le palestre, orario ridotto di negozi, bar e ristoranti

  • Grave al Sant'Anna per covid chiede plasma iperimmune: il comitato etico dice no

  • Nuovo dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18

  • Covid, arriva la stretta su palestre e piscine: le nuove regole

  • Coprifuoco Lombardia: firmata ordinanza, torna l'autocertificazione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
QuiComo è in caricamento