Sciacalli a Como, attenzione alla truffa della pizza a domicilio: nel mirino gli anziani

Approfittano dell'emergenza coronavirus: telefonano da un numero sconosciuto

Alcuni anziani di Como nel pomeriggio del 12 marzo 2020 hanno riferito al Centro operativo comunale di aver ricevuto telefonate da parte di un numero sconosciuto che li informava che il Comune di Como avrebbe attivato un servizio di consegna di pizze a domicilio. Il Comune di Como tiene a far sapere che tale informazione non è veritiera.

"I cittadini - spiegano da Palazzo Cernezzi - potranno avere tutte le informazioni per ricevere la spesa e i farmaci a domicilio chiamando unicamente il numero 031/252770, attivo dalle ore 8.00 alle ore 20. Qualora si presentassero al proprio domicilio degli sconosciuti, si possono contattare il numero di emergenza 112 o la centrale operativa della polizia locale al numero 031/265555 per avere effettivo riscontro".

"Ritengo che in questo momento così drammatico e critico sia vergognoso approfittare della situazione - commenta l’assessore alla Polizia locale, Sicurezza e Protezione Civile Elena Negretti - Richiamo tutti alla responsabilità, soprattutto nei confronti delle persone più deboli".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Ruffini, presidente di Moncler a Fontana: "Ridateci i milioni donati per la Fiera"

  • Ecco cosa cambia se Como entra in zona arancione

  • Un malore improvviso: addio a Mario Bottiani, fiorista del mercato coperto

  • Mascherine: i 5 errori da non commettere per evitare il contagio

  • Il Lago di Como, da paradiso dei vip a caso mondiale di covid: un danno incalcolabile

  • Piccole imprese che resistono, la storia di Alessandra :"I miei clienti, la mia forza mi dicevano: non mollare"

Torna su
QuiComo è in caricamento