Truffa dello specchietto a Lomazzo: denunciato 41enne

La vittima è una donna che ha allertato i carabinieri

I carabinieri di Fino Mornasco hanno individuato e denunciato un truffatore di 41 anni residente a Milano. L'uomo è stato riconosciuto quale autore di una cosiddetta truffa dello specchietto ai danni di una donna a fine ottobre 2018. La donna stava guidando in A9 quando all'uscita dell'autostrada è stata praticamente costretta a fermarsi. Un'auto con a bordo due uomini le hanno intimato di fermarsi. La donna si è accostata e uno dei due uomini ha asserito che lei aveva poco prima urtato il loro specchietto retrovisore danneggiandolo. Con abilità dialettica l'uomo è riuscito a convincere la donna a pagare al momento il presunto danno consegnando 100 euro.

Come difendersi dalla truffa dello specchietto

Solo in un secondo momento la donna ha avuto il dubbio che si fosse trattato di un raggiro. Si è dunque recata dai carabinieri di Fino Mornasco è ha sporto denuncia. Le indagini sono state proficue. L'uomo, che ha effettivamente precedenti per analoghi reati, è stato denunciato a piede libero per truffa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Ruffini, presidente di Moncler a Fontana: "Ridateci i milioni donati per la Fiera"

  • Ecco cosa cambia se Como entra in zona arancione

  • Mascherine: i 5 errori da non commettere per evitare il contagio

  • Como, chiuso il bar Mitico: multati anche i clienti che consumavano sul posto cibi e bevande

  • Il Lago di Como, da paradiso dei vip a caso mondiale di covid: un danno incalcolabile

  • Deserto Malpensa: le surreali immagini di un viaggio da Como ad Addis Abeba

Torna su
QuiComo è in caricamento