rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Cronaca Inverigo

Trovato con la droga in auto tenta di corrompere i carabinieri con 500 euro a testa. Denunciato

L'episodio nel fine settimana vicino a Inverigo

Durante un controllo sul territorio, nella serata di sabato i carabinieri della stazione di Giussano, all'altezza di Briosco (al confine con Inverigo) hanno notato una Ford C-Max. L'autista, un 28enne residente nel lecchese e già noto alle forze dell'ordine, quando ha visto la pattuglia ha schiacciato l'accelleratore cercando di fuggire. Dopo un breve inseguimento i militari lo hanno raggiunto. Inutili i tentativi di disfarsi di una dose di droga (cocaina): gli uomini dell'Arma l'hanno recuperata e lui, nel tenativo di corromperli, avrebbe offerto a ciascuno 500 euro per lasciarlo andare senza fare i dovuti accertamenti tossicoligici e senza ritirargli la patente. 

Il fatto, come riferito dai carabinieri, si è concluso con una immediata denuncia per detenzione di stupefacenti per uso personale (è stato quindi segnalato all' autorità amministrativa), ma anche per reato di istigazione alla corruzione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovato con la droga in auto tenta di corrompere i carabinieri con 500 euro a testa. Denunciato

QuiComo è in caricamento