Cronaca

Tre film da Oscar in sala questo weekend

di Marco Albanese     Tre film da Oscar in uscita questo weekend. Cominciamo con Whiplash, vincitore del Sundance l’anno passato, poi a Cannes dove è stato un crowd pleaser alla Quinzaine, quindi nominato a 5 Academy Awards...

nuovissima-testata-trciclo-copia

di Marco Albanese

Tre film da Oscar in uscita questo weekend.

Cominciamo con Whiplash, vincitore del Sundance l'anno passato, poi a Cannes dove è stato un crowd pleaser alla Quinzaine, quindi nominato a 5 Academy Awards.

Andrew Neiman ha 19 anni e sogna di diventare uno dei migliori batteristi jazz della sua generazione. La concorrenza al conservatorio di Manhattan, però, è feroce e lui si allena duramente, anche per non ripercorrere il fallimento di suo padre, aspirante scrittore la cui carriera non è mai decollata. Il suo primo obiettivo è quello di entrare a far parte dell'orchestra diretta da Terence Fletcher, insegnante crudele e intransigente, che non si ferma di fronte a nulla pur di esaltare il potenziale di un suo studente?

Timbuktu invece era in concorso a Cannes ed è tra i nominati al premio di miglior film straniero: è la prima volta per un film della Mauritania.

Non lontano da Timbuktu, ora governata dai fondamentalisti islamici, Kidane vive pacificamente tra le dune con la moglie Satima, la figlia Toya e il pastore dodicenn Issan. In città, la gente soffre impotente per il regime di terrore imposto dai jihadisti, determinati a controllare la loro fede. Tutto è stato bandito: la musica, le risate, le sigarette, persino il gioco del calcio; le donne sono diventate le ombre, ma continuano a resistere con dignità. Ogni giorno, nei nuovi, improvvisati tribunali vengono emesse tragiche e assurde sentenze. A Kidane e alla sua famiglia tutto questo finora è stato risparmiato, ma il loro destino cambia quando lui uccide accidentalmente Amadou, il pescatore che ha macellato la sua amata mucca. Kidane, infatti, dovrà vedersela con le nuove leggi degli occupanti stranieri.

Nelle sale italiane anche Selma di Ava DuVernay, che racconta la marcia di Martin Luther King da Selma a Montgomery in Alabama nel marzo del 1965.

King protestava contro l'impedimento di fatto esercitato nei vecchi stati segregazionisti del Sud, al pieno diritto di voto degli americani di colore.

Le manifestazioni spinsero il presidente Johnson a presentare al Parlamento un provvedimento legislativo, capace di porre fine a questa discriminazione.

Seguite i link alle nostre recensioni:

Weekend del 12 febbraio 2015

Whiplash di D.Chazelle ***

Timbuktu di A. Sissako **1/2

Selma di A.DuVernay **1/2

A Como invece troverete Birdman allo Spazio Gloria, mentre al Cinema Astra ci sarà ancora Il nome del figlio della Archibugi.

Nulla da segnalare a Cantù, mentre all'Uci di Montano debutta Selma e prosegue Birdman di Inarritu. Stanzedicinema.com
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tre film da Oscar in sala questo weekend

QuiComo è in caricamento