Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca

Traffico di droga, sgominata organizzazione: arrestati 10 comaschi

Sgominata una organizzazione criminale dedita al traffico internazionale di droga: su 31 arrestati 10 sono comaschi e operavano prevalentemente in territorio lariano. Questa mattina i carabinieri del Ros di Milano, Como, Torino, Caltanissetta...

carabinieri

Sgominata una organizzazione criminale dedita al traffico internazionale di droga: su 31 arrestati 10 sono comaschi e operavano prevalentemente in territorio lariano. Questa mattina i carabinieri del Ros di Milano, Como, Torino, Caltanissetta, Reggio Calabria e Bari hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare, firmata dal gip del Tribunale di Milano, Stefania Donadeo, nei confronti di 28 indagati per associazione finalizzata al traffico di droga, aggravata dallo stampo mafioso dei sodalizi che avevano stretto.

Di fatto l'organizzazione era formata da tre gruppi distinti che, però collaboravano. Riuscivano ad acquistare e fare importare droga dalla Spagna e dal Marocco. La sostanza stupefacente (in prevalenza hashish e marijuana) arrivava a Milano e da lì veniva immessa sul mercato della droga della piazza Milanese di Quarto Oggiaro e di altre province lombarde, come, appunto, Como. I tre gruppi malavitosi avevano come punti di riferimento boss assai noti alle forze dell'ordine. Un gruppo operava nel Milanese, un altro nel Comasco e un terzo gruppo nelle zone di Barletta e Trani.

Come detto, sono 10 le persone comasche (tutte residenti in provincia) che sono state destinatarie dell'ordinanza di custodia cautelare. Due di queste (entrambe donne) sono agli arresti domiciliari mentre due uomini si trovavano già in carcere. Gli arrestati finiti in cella sono B. E. del 1959 residente a Cantù, M. S. del 1959 residente a Fino Mornasco, M. G. del 1972 residente a Mariano Comense (figlio di un uomo condannato in quanto ritenuto capo della locale di 'Ndrangheta marianese) si trovava già in carcere; M. S. del 1985 residente a Cantù, M. S. del 1989 residente a Giussano, N. L. del 1968 residente a Lurate Caccivio, S. A. del 1960 residente a Lomazzo, T. D. del 1958 residente a Mozzate (anche lui si trovava in carcere). Le due donne agli arresti domiciliari sono D. D. del 1966 residente a Casnate e D. L. del 1981 residente a Fino Mornasco.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Traffico di droga, sgominata organizzazione: arrestati 10 comaschi

QuiComo è in caricamento