Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca

Mazze, guantoni e panni stesi: il parco sotto San Giovanni è un campo di cricket

E' uno spicchio di mondo veramente incredibile quello che può offrire il parco ai piedi della stazione San Giovanni di Como. Naturalmente, variopinto e folkloristico per alcuni, non proprio idilliaco e "comodissimo" in termini di convivenza...

E' uno spicchio di mondo veramente incredibile quello che può offrire il parco ai piedi della stazione San Giovanni di Como. Naturalmente, variopinto e folkloristico per alcuni, non proprio idilliaco e "comodissimo" in termini di convivenza perfetta per altri abitanti della zona.

Di sicuro c'è che oggi pomeriggio - come molti altri pomeriggi - attraversare la zona verde per raggiungere o lasciare lo scalo ferroviario offriva uno spettacolo non usuale sul Lario: una partita di cricket in piena regola. Lunghissima: ore e ore, fino alle 18 circa quando si è potuto constatare direttamente la fine del match del giorno. E così, sebbene su un campo certamente tutt'altro che "regolare" e con formazioni e divise piuttosto improvvisate, i giocatori (di provenienza apparentemente indiana o pachistana, Paesi dove lo sport è popolarissimo) si sono sfidati tra mazze, palle e guantoni in pieno stile "Commonwealth". Tutto molto pittoresco, come si diceva, sebbene non sempre in perfetta sincronia con i viaggiatori di passaggio dal parco. Nelle foto in alto si può anche notare come, prima e dopo la partita, non siano mancati abbondanti pause-relax con panni stesi tra gli alberi e placidi abbandoni sull'erba. Domani, la rivincita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mazze, guantoni e panni stesi: il parco sotto San Giovanni è un campo di cricket

QuiComo è in caricamento