Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Tra Cantù e Intimiano la strada della discordia: "Nessun mezzo spalaneve"

La neve che cade da due giorni ha imbiancato tutta la città. Tanto per usare le parole del sindaco Claudio Bizzozero “Questa volta la nevicata è stata di quelle pesanti. Neve abbondante per tutta la notte e in più secca, di quelle che attaccano e...

neve-via-per-intmiano

La neve che cade da due giorni ha imbiancato tutta la città. Tanto per usare le parole del sindaco Claudio Bizzozero "Questa volta la nevicata è stata di quelle pesanti. Neve abbondante per tutta la notte e in più secca, di quelle che attaccano e non mollano". Le arterie principali della città hanno retto bene. Il sindaco Bizzozero, in una nota ufficiale diffusa oggi, dichiara: "Sfido chiunque a dire che il servizio di pulizia delle strade non ha funzionato. Il merito va, innanzitutto, all'assessore Paolo Cattaneo che ha coordinato personalmente in lavori per l'intera nottata". Ma forse il sindaco si aspettava qualche critica: nella nota, infatti, si legge: "Ovvio che vi sarà comunque chi lamenterà ritardi per la tal strada o il tal parcheggio. Purtroppo non si può arrivare ovunque tempestivamente, meglio di così è davvero impossibile". Si annunciano anche iniziative della cooperativa In Cammino che aiuterà a pulire alcuni marciapiedi in zona centro. Qualche disagio, probabilmente, si è avvertito sulle strade secondarie, anche se Bizzozero rassicura: "Alle 6.30 del mattino mi ha chiamato per confermarmi che tutte le arterie principali erano state perfettamente pulite (cosa che poi ho avuto modo di verificare personalmente) e che da quel momento cominciava la pulizia delle strade secondarie". Ma c'è una strada secondaria (potremmo definirla la strada della discordia), che non è stata adeguatamente ripulita. Si tratta di via Per Intimiano, una strada consortile.

La via si trova sul confine tra Cantù e Capiago Intimiano ed è sempre stata pomo della discordia fra i due Comuni. I residenti, da tempo lamentano la mancata manutenzione della strada. Non è asfaltata (il manto stradale occupa circa i primi dieci metri) e durante l'inverno si riduce ad una poltiglia fangosa. La nevicata di questi due giorni non ha fatto che peggiorare le cose: Marco Massimiliano Patrini, residente in quella via ed esponente del Movimento Cinque Stelle, su facebook lamenta questa situazione. Raggiunto telefonicamente, commenta: "Nel 2008, prima delle elezioni, ho organizzato una serata a casa mia. Bizzozero, allora candidato, partecipò. Dichiarò che, nel caso in cui fosse stato eletto, l'avrebbe sistemata. Quell'anno, però, non venne eletto". Ma la protesta è andata comunque avanti: "A luglio dell'anno scorso, ho incontrato il sindaco e l'assessore Paolo Cattaneo. Lui si ricordava perfettamente. Mi hanno riferito che per il momento i fondi erano quelli che erano ma che avrebbero contattato il Comune di Capiago Intimiano". Il problema diventa insostenibile per i residenti nel momento in cui le nevicate sono abbondanti: "Ogni volta che nevica è così", spiega Patrini, e aggiunge: "Siamo costretti a lasciare le auto su in strada, quando potremmo parcheggiarle davanti casa. Inoltre, ogni volta che nevica, non posso portare i bambini a scuola e io non posso andare a lavorare". Le foto, scattate da Patrini, ritraggono via Per Intimiano stamani alle 8.05.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tra Cantù e Intimiano la strada della discordia: "Nessun mezzo spalaneve"

QuiComo è in caricamento