Cronaca

Terremoto a Como. L'epicentro a Verona

Una scossa di terremoto nella notte e una più forte alle 9.07. Chi non si trovava in un edificio forse neanche l'ha sentita la scossa di terremoto che è stata registrata anche a Como e provincia pochi minuti dopo le 9 della mattina del 25 gennaio...

sismografo

Una scossa di terremoto nella notte e una più forte alle 9.07. Chi non si trovava in un edificio forse neanche l'ha sentita la scossa di terremoto che è stata registrata anche a Como e provincia pochi minuti dopo le 9 della mattina del 25 gennaio 2012, per la precisione alle 9.07. Ma chi si trovava in ufficio o a casa, magari in qualche piano alto di un edificio, la scossa l'ha avvertita e come. L'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia italiano ha rilevato che la scossa è stata del 4.9 della scala Mercalli con epicentro nella Pianura Padana emiliana a una profondità di 33.2 chilometri. Ondeggiamento dello stabile, dei mobili e dei lampadari. Già nella notte si era verificato un terremoto a Verona che è stato avvertito anche a Milano e sul Lario. Ad ogni modo, né la prima né la seconda scossa di questa mattina hanno prodotto danni, ma solo paura, come è accaduto in qualche edificio pubblico (per esempio l'amministrazione provinciale) dove i dipendenti sono usciti di corsa dagli uffici e si sono riversati nei corridoi.

A Como sono state evacuate alcune scuole primarie per precauzione, come la scuola di Civiglio, di via Fiume e di via XX Settembre. Tutti gli alunni sono poi rientrati negli edifici. Verifiche sono ancora in corso nelle altre strutture di proprietà comunale. come case, musei e uffici, ma non sono stati segnalati danni. "Abbiamo avviato immediatamente i controlli previsti - spiega Antonio Ferro, dirigente del settore Edilizia pubblica - Non abbiamo riscontrato danni alle strutture e non è emerso alcun problema. A scopo precauzionale alcune scuole hanno preferito aspettare l'arrivo dei tecnici prima di far rientrare gli alunni, ma, ripeto, non è stato riscontrato alcun problema". Alcuni cittadini hanno contattato il centralino della Polizia Locale per avere informazioni su eventuali danni. Evacuato anche l'istituto magistrale Teresa Ciceri di via Carducci a Como. Anche alcune scuole nel Canturino sono state evacuate. L'unica scuola di competenza dell'amministrazione provinciale ad avere richiesto un sopralluogo, invece, è stata la Magistri Cumacini.

View TERREMOTO 25 GENNAIO in a larger map

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terremoto a Como. L'epicentro a Verona

QuiComo è in caricamento