Tenta l'espatrio con documenti falsi: arrestato

Un uomo di nazionalità nigeriana, di 33 anni, è stato arrestato ieri nel primo pomeriggio. L'uomo viaggiava a bordo di un pullman partito da Milano e diretto in Germania. I passeggeri sono stati controllati dalla polizia di Frontiera di Ponte...

Valico doganale Como-Brogeda

Un uomo di nazionalità nigeriana, di 33 anni, è stato arrestato ieri nel primo pomeriggio. L'uomo viaggiava a bordo di un pullman partito da Milano e diretto in Germania. I passeggeri sono stati controllati dalla polizia di Frontiera di Ponte Chiasso al valico di Brogeda. Gli agenti hanno subito notato qualcosa di sospetto nei documenti esibiti dal nigeriano che, in effetti, sono stati riconosciuti come falsi dopo un esame più approfondito. Nello specifico un permesso di soggiorno e un titolo di viaggio apparentemente rilasciati dalla Questura di Roma, e una carta di identità apparentemente emessa dal Comune di Roma. La ha arrestato l’uomo per possesso di documenti falsi e su disposizione del pm di turno nella mattinata odierna si è celebrata l’udienza di convalida dell'arresto ed è stato celebrato il processo con rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo dpcm firmato: il calendario delle regole dal 18 gennaio al 5 marzo

  • Nuove restrizioni dal 16 gennaio al 5 marzo, ora si decide se la Lombardia parte arancione o rossa

  • Como, Alberto apre il suo bar in centro: arriva il controllo della polizia locale

  • Con la Lombardia in zona rossa addio scuola in presenza

  • Chiara Ferragni, nuovo post nostalgico sul lago di Como: "Spero di comprare lì una casa vacanze"

  • Scappa dal posto di blocco, ritrovato morto in un capannone: aveva 28 anni

Torna su
QuiComo è in caricamento