Tenta furto all'Oviesse: giovane donna denunciata

Ha cercato di rubare al negozio Oviesse di Como (zona viale Giulio Cesare) ma le è andata male. Nei guai è finita una giovane donna di 29 anni che ieri, intorno a mezzogiorno, è stata fermata dalla polizia della questura di Como dopo la richiesta...

polizia-auto

Ha cercato di rubare al negozio Oviesse di Como (zona viale Giulio Cesare) ma le è andata male. Nei guai è finita una giovane donna di 29 anni che ieri, intorno a mezzogiorno, è stata fermata dalla polizia della questura di Como dopo la richiesta di intervento da parte dei responsabili del negozio. La 29enne era stata notata mentre usciva da un camerino con una borsa il cui contenuto era nascosto da un piumino posto sopra. La donna ha comprato un capo d'abbigliamento e si è diretta all'uscita del negozio, ma quando è passata tra le barre antitaccheggio è suonato l'allarme. Nella borsa c'erano oggetti e a biti del valore di 200 euro che la donna ha affermato di avere comprato in un altro negozio Oviesse senza, però, poter mostrare alcuno scontrino d'acquisto. E' stata condotta in questura dove è stata denunciata per furto aggravato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo dpcm firmato: il calendario delle regole dal 18 gennaio al 5 marzo

  • Nuove restrizioni dal 16 gennaio al 5 marzo, ora si decide se la Lombardia parte arancione o rossa

  • Como, Alberto apre il suo bar in centro: arriva il controllo della polizia locale

  • Con la Lombardia in zona rossa addio scuola in presenza

  • Chiara Ferragni, nuovo post nostalgico sul lago di Como: "Spero di comprare lì una casa vacanze"

  • Scappa dal posto di blocco, ritrovato morto in un capannone: aveva 28 anni

Torna su
QuiComo è in caricamento