Cronaca

Tenta di passare la dogana con 65mila euro nascosti dietro la schiena

Un imprenditore sloveno di 45 anni è stato fermato al valico turistico di Como-Brogeda. I militari della Guardia di Finanza Ponte Chiasso, in collaborazione con i funzionari della dogana lo hanno trovato in possesso di 65mila euro che l'uomo aveva...

valuta-banconote

Un imprenditore sloveno di 45 anni è stato fermato al valico turistico di Como-Brogeda. I militari della Guardia di Finanza Ponte Chiasso, in collaborazione con i funzionari della dogana lo hanno trovato in possesso di 65mila euro che l'uomo aveva messo in una busta che aveva nascosto dietro la schiena. Inizialmente l'imprenditore ha dichiarato ai militari di avere con sé solo 9mila euro in contanti, ma il suo atteggiamento tradiva un certo nervosismo. A seguito di un controllo più approfondito dell'auto (una BMW 530) i finanzieri hanno scoperto una cedola di un prelievo di 65mila euro emessa da una banca di Lugano. Alla fine l'uomo si è arreso alle evidenze e ha tirato fuori la busta che aveva nascosto dietro la schiena. L'uomo non ha fornito alcuna giustificazione, così le Fiamme Gialle hanno proceduto all'immediato sequestro di 27.500 euro, pari al 50% della somma eccedente la franchigia ammessa di 9.999 euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta di passare la dogana con 65mila euro nascosti dietro la schiena

QuiComo è in caricamento