Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca

Tempio Voltiano, pescato un siluro lungo un metro e trenta

E' uno dei predatori più temuti. Un pesce capace di squilibrare, se non distruggere, interi ecosistemi. Originario dell'Europa orientale, è stato immesso nelle acque dei laghi lombardi molti anni fa da pescatori in cerca di emozioni forti: il...

E' uno dei predatori più temuti. Un pesce capace di squilibrare, se non distruggere, interi ecosistemi. Originario dell'Europa orientale, è stato immesso nelle acque dei laghi lombardi molti anni fa da pescatori in cerca di emozioni forti: il pesce siluro è una minaccia seria per gli habitat d'acqua dolce, è famelico e feroce e in grado di ridurre drasticamente la fauna ittica locale. Da qualche anno è comparso anche nel lago di Como e, sempre più spesso, capita che qualche esemplare venga catturato anche nel primo bacino. E' successo ieri sera in zona Tempio Voltiano, intorno alle 22. Un pescatore, in compagnia di altri appassionati, ha lottato per circa venti minuti prima di catturare il bestione: 1,35 metri di lunghezza per circa 20 chili. Come previsto dalla Legge il siluro non è stato rimesso in libertà.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tempio Voltiano, pescato un siluro lungo un metro e trenta

QuiComo è in caricamento