Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Videosorveglianza, dal Governo in arrivo 370mila euro per le telecamere in provincia di Como

Finanziamenti progetti per 9 comuni del territorio

Repertorio

Soldi in arrivo dal Governo per la videosorveglianza in alcuni comuni della provincia di Como.
Il Ministro Salvini ha firmato il 12 novembre scorso il decreto che assegna ai Comuni 37 milioni di euro per realizzare, nel triennio 2017 – 2019, impianti di video sorveglianza.
Sono 428 le Amministrazioni che risultano inserite utilmente in graduatoria su un totale di 2.426 richieste di finanziamento.

Le telecamere in provincia di Como

Al Lario sono stati assegnati oltre 370mila euro per finanziare i progetti dei comuni di: Olgiate Comasco per 14.225 euro, Vertemate con Minoprio per 30.843 euro, San Fermo della Battaglia per 48.556 euro, Alta Valle Intelvi per 78.350 euro, Erba, Eupilio e Pusiano per 33.287 euro, Cernobbio per 82mila euro e Cabiate per 85.038 euro.
Il recente decreto sicurezza prevede, inoltre, uno stanziamento di ulteriori 90 milioni di euro per gli anni 2019 – 2022, attraverso il quale ulteriori comuni potranno, progressivamente, beneficiare di fondi per la video sorveglianza. "Con questo provvedimento il Governo si è dimostrato attento alle esigenze del territorio ed ha voluto dare risposte concrete alla richiesta di legalità e di sicurezza da parte dei cittadini", ha dichiarato il Sottosegretario di Stato all’Interno, Nicola Molteni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Videosorveglianza, dal Governo in arrivo 370mila euro per le telecamere in provincia di Como

QuiComo è in caricamento